Idrokinesiterapia

I benefici dell‘acqua come mezzo terapeutico sono ormai ben noti e sperimentati. L‘acqua è un buon ausilio per realizzare esercizi di mobilizzazione, rinforzo e afferenza propriocettiva.

Il lavoro in acqua può facilitare il rilassamento muscolare e aiutare il controllo del dolore con effetti benefici secondari a livello cardiovascolare e respiratorio.

Il Servizio di Idroterapia della Casa di Cura, viene praticato nella piscina della struttura ed è di supporto alla riabilitazione neuromotoria.

In particolare, i Cicli di rieducazione in acqua sono indirizzati a quei pazienti che hanno subito un intervento di chirurgia ortopedica, o presentano esiti di traumi osteo-articolari o patologie artrosiche o reumatiche dolorose e invalidanti.

Il Trattamento può essere visto anche come supporto a problemi neurologici e finalizzato a normalizzare il tono muscolare, prevenire retrazioni e blocchi articolari, migliorare la coordinazione dei movimenti e la sensibilità tattile e propriocettiva residua.

Tali trattamenti, pertanto, sono rivolti a soggetti affetti da esiti di lesioni cerebrali, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica e tutte le patologie a carico del sistema nervoso centrale e periferico.

I pazienti, sotto la guida di un fisioterapista, potranno sperimentare come l‘acqua possa integrare e completare il recupero funzionale.

Il servizio è disponibile sia per i pazienti interni (ricoverati e in day hospital) che per gli utenti esterni (servizi ambulatoriali privati) a pagamento.

Altri servizi di Idrokinesiterapia similari a Roma, vedi anche Villa Ardeatina.