Tecnologia BEMER

«Villa Fulvia», all‘avanguardia con i tempi, si è dotata di macchinari fisioterapici di ultima generazione che hanno rivoluzionato il modo di fare riabilitazione. Pertanto, vengono messi a disposizione i migliori apparati elettromedicali capaci di rispondere al meglio alla cura e alla prevenzione di patologie disabilitanti e riguardo ai quali, la Casa di Cura, ritiene opportuno fornire una descrizione accurata delle caratteristiche tecniche e dei benefici derivanti dall’utilizzo degli stessi.

L’ultima arrivata è la Tecnologia BEMER, che rappresenta al momento, il metodo di trattamento fisico più studiato ed efficace nell‘ambito della medicina complementare e preventiva. Di facile utilizzo, stimola la microcircolazione supportando l’organismo nello svolgimento dei compiti fondamentali oltra a produrre riserve per le prestazioni fisiche e mentali.

EĎ possibile approfondire meglio nel dettaglio la terapia Bemer alla sezione del nostro sito "Servizi Ambulatoriali Privati - Terapie Rabilitative Strumentali".

Ecco comunque nel dettaglio di cosa parliamo.

 

La terapia fisica vascolare BEMER

La Terapia fisica vascolare BEMER stimola il movimento di pompaggio dei microvasi attraverso la trasmissione di segnali elettromagnetici, così l‘afflusso sanguigno può normalizzarsi anche a livello della microcircolazione. Le cellule dell‘organismo sono così meglio nutrite e possono svolgere i loro numerosi compiti. Nel complesso la Terapia fisica vascolare BEMER supporta i meccanismi di autoregolazione dell‘organismo volti alla prevenzione, nonché i processi di rigenerazione e riabilitazione. La terapia può essere utilizzata come trattamento complementare ad esempio per:

  • migliorare l‘afflusso del sangue a organi e tessuti e quindi la rigenerazione
  • supportare il sistema immunitario
  • migliorare le prestazioni fisiche
  • migliorare le prestazioni mentali
  • produrre riserve per le prestazioni fisiche e mentali

La terapia stimola la circolazione nei vasi sanguigni più piccoli e supporta così l‘organismo nello svolgimento di compiti fondamentali, quali ad esempio il recupero, il sonno e la rigenerazione, oltre che nella produzione di riserve per le prestazioni fisiche e mentali.

BEMER può migliorare la circolazione dei microvasi e aiutare così i naturali processi di autoguarigione e rigenerazione dell‘organismo L‘irrorazione sanguigna è il sistema di approvvigionamento dell’organismo umano.

Anche in ambito sportivo amatoriale e professionistico BEMER rappresenta un prezioso supporto: infatti, grazie ad un’irrorazione sanguigna dei microvasi adeguata alle necessità contingenti si accorciano le fasi di riscaldamento e di raffreddamento, consentendo così una più rapida rigenerazione e allenamenti più efficaci. Viene inoltre favorita un‘immediata riparazione delle microlesioni, prevenendo così in modo efficace conseguenti lesioni più gravi.