Semiresidenziale

Il servizio riabilitativo della Casa di Cura Villa Fulvia, in modalità estensiva e di mantenimento, è rivolto ai pazienti affetti da patologie in ambito neurologico e ortopedico più in particolare, degenerative e croniche come ad esempio emiparesi, sclerosi laterale amiotrofica (SLA) ecc., al fine di ottenere un ulteriore recupero funzionale, di mantenere l‘eventuale residua capacità e/o contenere il deterioramento (nelle patologie degenerative).

Il Servizio è dotato dei più moderni apparati elettromedicali della terapia riabilitativa, tra i quali: Tecarterapia, Ipertermia, Laserterapia, Pedane DELOS computerizzate posturostabilometriche, Biodeedback, Compex, InterX, Ultrasuoni, MGT, Elettroterapia antalgica e di stimolazione, Isocinetica, etc.

La presa in carico del paziente nel rispetto dei criteri clinici per l‘accesso viene effettuata da un‘equipe multidisciplinare con la formulazione di un progetto riabilitativo studiato per il paziente stesso.

Gli utenti potranno avvalersi della consulenza di specialisti in Fisiatria, Neurologia, Angiologia, Medicina Interna, Cardilogia, Urologia, Foniatria, (con possibilità di effettuare approfonditi esami diagnostici come ECG, EMG, Doppler e altri) e dell‘assistenza infermieristica.

Il paziente preso in carico, oltre al trattamento fisioterapico in palestra, può usufruire del trattamento in acqua e, se prescritto, di un trattamento Logoterapico.

L‘equipe medica è costantemente a disposizione del paziente durante tutto il periodo della presa in carico. L‘assistente Sociale e lo Psicologo sono parte integrante dell‘equipe riabilitativa, con attivazione della presa in carico in relazione alle necessità dell‘utente.

Accettazione

Per accedere ai servizi Ex Art.26, il paziente deve essere in possesso della richiesta di trattamento fisiokinesiterapico, redatto dal Medico di base, ospedaliero o specialista ambulatoriale ASL.

La richiesta di accettazione da parte dei genitori del paziente, avviene tramite contatto telefonico o personale con il Coordinatore del Servizio (il suo incaricato) presso la sede del Servizio stesso (i numeri di telefono del Servizio Ex Art.26 sono presenti nella sezione "Informazioni e Numeri Utili" della Carta dei Servizi).

Il Coordinatore riceverà e verificherà le richieste, inserendo i nomi dei pazienti nella lista d‘attesa. Il paziente infine, potrà accedere al servizio riabilitativo previa disponibilità dei posti.

Il trattamento Semiresidenziale è effettuato all‘interno della struttura nei seguenti giorni, ai seguenti orari:

 

  • Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18:00
  • Il Sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:00


Per i pazienti semiresidenziali residenti nella X Circoscrizione è inoltre attivo un servizio di trasporto, effettuato mediante navetta, convenzionato con la ASL RM B.